Basket Schio Story: 1976-77, la UFO cerca la serie A, ancora troppo lontana

orari
Postata il 29 Oct 2013 - 6:55am da Famila Schio News

Confermato lo sponsor, la formazione scledense e tutto l’ambiente ambiscono al salto di categoria: ” il colpo grosso della società é rappresentato da due importanti acquisti dalla Standa Milano: Mariangela De Luca e Anna Bozzi. Le due, entrambe esterne, arrivano a dar man forte alle veterane Saggin, Baron, Zenere, Marisa Rigon oltre alle giovanissime A. Maria Rigon, Bassini Bettanin e Dal Santo. Tutte provenienti dal vivaio scledense”. Così scrive Paolo Terragin.

La UFO 1975-1976

La UFO 1975-1976

Così, sul finire del 1976, mentre la sonda Viking II atterra su Marte e in Cina muore Mao Tse-Tung, la UFO prova il salto di qualità: ”  I pronostici indicano la squadra scledense sicura protagonista del torneo, ma già dopo le prime battute qualcosa s’inceppa. Alla 5a giornata il bottino é piuttosto scarno: 4 sconfitte e una sola vittoria e inevitabile ultimo posto. (…)

Lidia Zenere

Lidia Zenere

Il 10 marzo 1977 l’annuncio della società: Adriano Chemello cede la panchina a Michele Severin già esperto conoscitore delle ragazze e stimato allenatore nelle passate stagioni. Il cambio della panchina dapprima non dà i frutti sperati, ma nel prosieguo del campionato arrivano le prime importanti vittorie.Con la Pol. Bolzano arriva la matematica certezza di rimanere in serie B. Ed é un sospiro di sollievo dopo tanta paura”.

Formazione

Laura Bassini

Laura Bassini

Anna Bozzi
M.Angela De Luca
Lia Zenere
Claudia Grazian
Laura Bassini
Marisa Rigon
Roberta Dal Santo
A.Maria Rigon
Piera Baron
M. Grazia Saggin
Laura Bettanin
All.:Adriano Chemello
Pres.: Ivano Baron
V. Pres.: Silvano Marcante
Dir.: Maurizia Dalle Nogare
Sponsor: UFO

Commenta