94-61 per il Famila contro Broni, super attacco

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 4 Mar 2020 - 10:19am da Famila Schio News

Vittoria per il Famila Wuber Schio che batte Broni per 94-61. Ottima gara delle Orange, miglior prestazione offensiva stagionale per le scledensi, in ritmo dall’inizio alla fine. Famila che non si “distrarre” da un PalaRomare deserto e fa sua la gara con le pavesi. Vetta della classifica confermata, diciottesimo successo in venti gare, una partita di vantaggio sulla coppia Venezia e Ragusa, iblee con una gara in più.

Schio_VS_Venezia_NZ7_3510

Rimane una situazione molto incerta, l’emergenza sanitaria continua a tenere banco, rendendo così impronosticabile la certezza di continuità in campionato e soprattutto in Eurolega. Serata a porte chiuse intanto con esito positivo, certamente rimane “stucchevole” disputare una gara senza nessun calore dei tifosi, vero anche che riuscire a portare a termine gli impegni posti dal calendario riuscendo così a non posticiparli ed ingolfare i mesi che seguiranno è una cosa positiva.

Ben cinque le Orange in doppia cifra, undici le scledensi a referto cioè tutte quella a disposizione di coach Vincent. Primi due punti in A1 per Viviani che si toglie una bella soddisfazione. La truppa è guidata da Rodriguez con 18 punti, 17 per Keys, 15 per Cinili (frutto di un folgorante 5/5 da tre, potrebbe essere la migliore prestazione al tiro da dietro l’arco senza errori da molto tempo a questa parte) 10 anche per Gruda e Harmon.

Schio_VS_TorinoNZ7_7288

Le ex Spreafico e Ndjock si fermano ad 8 e 6 punti, 13 a testa per Orazzo e Tikvic che non bastano a Broni per tenersi a contatto. Schio conduce la gara sin da subito tentando di trovare il prima possibile lo strappo decisivo. Perentorio primo quarto (27 punti), Broni prova a rientrare, ma la chiusura di primo tempo è ancora a tinte orange. 48-32 all’intervallo e gara praticamente in ghiaccio. Chiude forte il Famila con ben 28 punti nel solo quarto periodo.

Si rimarrà a Schio, venerdì ancora campionato, contro Sesto San Giovanni ed ancora molto probabilmente a porte chiuse poi si aprirà il capitolo Praga.

Famila Wuber Schio – Della Fiore Broni 94 – 61 (27-18, 48-32, 66-46, 94-61)
FAMILA WUBER SCHIO: Keys* 17 (6/7, 1/1), Rodriguez Manso 18 (5/6, 2/3), Cinili* 15 (0/2, 5/5), Gruda* 10 (4/9 da 2), Chagas 4 (0/1, 1/1), Fassina 5 (2/5 da 2), Andre’ 6 (1/6 da 2), Dotto 4 (2/2 da 2), Battisodo* 3 (1/2 da 3), Viviani 2 (1/1 da 2), Harmon* 10 (5/8, 0/1)
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 26/47 – Tiri da 3: 10/13 – Tiri Liberi: 12/16 – Rimbalzi: 35 9+26 (Andre’ 8) – Assist: 28 (Harmon 5) – Palle Recuperate: 9 (Cinili 2) – Palle Perse: 14 (Rodriguez Manso 2)
DELLA FIORE BRONI: Miccoli, Spreafico* 8 (2/3, 1/6), Orazzo* 13 (3/4, 2/3), Togliani 8 (2/6, 1/5), Moroni* 7 (2/4, 1/2), Ngo Ndjock 6 (3/5 da 2), Parmesani, Tikvic* 13 (6/11 da 2), Castello* 6 (0/3, 2/3), Lavezzi, Premasunac NE
Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 18/36 – Tiri da 3: 7/20 – Tiri Liberi: 4/7 – Rimbalzi: 25 6+19 (Ngo Ndjock 9) – Assist: 13 (Moroni 4) – Palle Recuperate: 8 (Moroni 2) – Palle Perse: 17 (Spreafico 4)
Arbitri: Bramante A., Yang Yao D., Del Greco S.

Commenta