Harmon e Chagas analizzano il weekend di Palermo

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 20 Sep 2019 - 11:08am da Famila Schio News

Al via domani, sabato 21 settembre, la due giorni di Palermo al PalaMangano. Quadrangolare “Città di Palermo” organizzato proprio dalla Sicily By Car. Start alle ore 16.00 del sabato, la manifestazione prevede oltre a Palermo, società ospitante, il Famila Wuber Schio, le turche del Galatasaray e la Eirene Ragusa. Poco più di due settimane al via ufficiale della stagione, la kermesse sarà molto importante per Pierre Vincent, ma anche per le giocatrici stesse per capire il punto raggiunto col lavoro quotidiano.

Sarà un torneo davvero tosto” – commenta Florencia Chagas, giovane playmaker di Schio – “stiamo salendo di livello, ci manca ancora qualcosina per essere a pieno regime, ma ogni giorno aggiungiamo qualcosa. Sono felicissima di essere attivamente nelle rotazioni della prima squadra, era il mio sogno, il mio obiettivo. Cerco di sfruttare al meglio ogni chance che ho sul campo con queste giocatrici, sia compagne che avversarie. Ragusa e Galatasaray soprattutto, ma anche Palermo ci daranno filo da torcere, sta a noi mettere in pratica ciò che ci chiede il coach.”

SITUAZIONE DOTTO E DESHIELDS: per il roster al completo mancano ancora due nomi all’appello, la capitana Francesca Dotto prosegue il recupero, il suo rientro è sempre più imminente. Situazione diversa per Diamond DeShields, la statunitense ha concluso in questi giorni la sua stagione in WNBA con le sue Chicago Sky eliminate al secondo turno di playoff da Las Vegas. Non è ancora giunto però il momento del suo arrivo in orange, Diamond è stata infatti convocata da Team USA per i giochi panamericani. “Un vero onore per Schio e per la Serie A annoverare un’atleta di questo calibro nella propria rosa.” – commenta Paolo de Angelis – “Nel nuovo millennio penso sia la prima volta che una nazionale americana arriva in Italia, questo ci rende davvero orgogliosi, “purtroppo” tutto ciò ritarderà di qualche giorno l’arrivo di Diamond, ma le facciamo un grande in bocca al lupo.

Sarà invece un ritorno a casa o quasi per Jillian Harmon, fresca ex di Ragusa. “Sono ancora in contatto con le mie ex compagne.” – commenta la neozelandese – “Sarà un po’ strano affrontarle, sono un’ottima squadra, sarà impegnativo, ma voglio batterle” (ride, ndr). “In generale sarà un torneo molto importante, potremo alzare l’asticella e provare cose nuove. A Torino la squadra si è comportata molto bene, il nostro focus era incentrato soprattutto sulla difesa, ci siamo espresse bene ed il weekend è stato positivo.”

Commenta