Allie Quigley al Famila Wuber Schio | Giovedì 20.30 ELW vs Bourges

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 28 Nov 2018 - 2:53pm da Famila Schio News

Allie Quigley arriva a Schio per indossare la maglia del Famila Wuber Schio. La cestista statunitense naturalizzata ungherese, classe 1986, sarà dunque disponibile a partire dalla prossima partita di campionato Domenica contro San Martino. Alley Quigley è una giocatrice ben nota a Schio: con la maglia di Fenerbahce 2 stagioni fa al PalaRomare infilò 35 punti; al di là di quella prestazione, Quigley ha militato in alcune delle migliori formazioni come le due formazioni di Istanbul, Fener e Galatasaray, Kosice, Cracovia mentre in WNBA nelle ultime stagioni ha vestito la maglia delle Chicago Sky (nel 2018 15,4 punti di media con quasi 30 minuti di gioco a partita).

allie_quigley

“L’arrivo di Quigley – dice il giemme Paolo De Angelis – è un segnale molto forte e chiaro che il presidente Cestaro e il Famila Wuber Schio vogliono dare all’esterno. Abbiamo cambiato molto e sapevamo che saremmo dovuti intervenire nel corso della stagione proprio perchè vogliamo raggiungere tutti gli obiettivi che abbiamo fissato. Dopo due mesi dall’inizio della stagione, abbiamo capito che per migliorare avremmo dovuto intervenire proprio in quella posizione. Con l’arrivo di Quigley siamo sicuri di alzare il livello tecnico della squadra e di avere una “bocca di fuoco” in più. E’ una giocatrice esperta e conosce la nostra realtà avendo giocato insieme a Lavender e Gruda”.

Quigley non sarà disponibile domani contro Bourges per la quarta giornata di Eurolega che si disputa al PalaRomare alle 20.30. Una partita cardine per il cammino delle orange: “Io guardo ai progressi della squadra – commenta coach Pierre Vincent, domani per la prima volta avversario di Bourges dopo aver allenato il team transalpino per 8 stagioni – quando ci sono progressi arrivano anche le vittorie. Purtroppo la pausa non ci ha fatto bene: non ci sarà Dotto che sconta ancora postumi della lesione muscolare e Lavender non si è potuta allenare a dovere. Certo, la notizia dell’arrivo di Quigley ci aiuta, soprattutto Gemelos vede così un’alternativa e sentirà meno la pressione”.

Bourges ha uno score di 2-1 con le vittorie su Polkowice e Orenburg e la sconfitta rimediata sul campo di Praga. “Un’ottima squadra – dice coach Vincent – con un’ottima difesa e con molte giocatrici con punti nella mani. Per esempio Johannés che è uno dei migliori talenti mai visti in Francia, le lunghe di peso, una certa Godin che conoscete bene e in generale un roster equilibrato e profondo”.

Palla a due alle 20.30, diretta su FamilaBasket.it

Commenta