Coach Lasi: “In questa Final Eight grazie al lavoro di tutto il team”

store
Postata il 16 Mar 2013 - 3:42pm da Famila Schio News

Sbarcherà prima a Mosca in tarda serata e in seguito, alle prime ore di luce di Domenica, il Beretta Famila Schio arriverà finalmente a Ekaterinburg, la città russa sede di questa Final Eight di Eurolega. ” Confermarsi è sempre difficile – dice coach Lasi qualche ora prima di partire – ma il fatto di aver conquistato di nuovo questo traguardo è un segno evidente della bontà del lavoro che abbiamo fatto con questo team. Team composto non solo da me, Giustino Altobelli e le giocatrici: ne fanno parte, e rivestono un ruolo importantissimo, il dottore Giovanni Sambo, il preparatore Ennio Sabbadin, l’osteopata Franco Rapalli e i fisioterapisti Aldo Lucchin e Giacomo Cortiana”. Si comincia Lunedì contro lo Spartak, forse una partenza con una squadra, per così dire più morbida, poteva rappresentare un inizio più agevole:” Sono tutte grandi squadre con roster profondi e completi. Arriviamo senza i favori dei pronostici ma proprio per questo possiamo pensare di giocare con tutte le nostre forze senza pressioni eccessive”.

 

Commenta