Cras Taranto vince la Coppa Italia

orari
Postata il 20 Mar 2012 - 6:35am da Famila Schio News
FAMILA WUBER SCHIO – CRAS TARANTO  57-78 (19-22; 27-38; 43-61)
Famila Wuber Schio: Consolini, Jalcova, Cohen 6, McCarville 12, Masciadri 8, Ramon, Zanetti, Nadalin 2, Ford 17, Macchi 12
Coach: Lasi
Cras Taranto: Mahoney 12, Vaughn 17, Sottana 17, Ballardini 9, Giauro 10, Melnika, Godin 6, Siccardi, Gianolla 5, Greco 2
Coach: Ricchini
Arbitri: Marco Rudellat e Barbara La Rocca
SCHIO – Il Cras Taranto vince la Coppa Italia 2012 denominata Val Venosta Cup battendo in un PalaCampagnola gremito in ogni ordine di posto il Famila Wuber Schio per 78-57. Determinante per il successo delle rossoblù il parziale di 2-16 che dal 25-22 Schio del 13’ ha mandato in fuga per la vittoria Taranto fino al 27-40 del 21’, in gran parte confezionato da una sontuosa Giorgia Sottana (17 punti in 28’ con 6/13 dal campo, 3/4 da 3, 2/2 dalla lunetta, 2 recuperi e 4 assist), eletta all’unanimità MVP della finale.
Il Famila, pur sospinto dal calore del pubblico di casa, ha tirato male da 3 punti (3/16) e complessivamente dal campo (22/61), e a nulla è servita la solita doppia doppia di Ford (17 punti e 14 rimbalzi).
Taranto ha saputo respingere il tentativo di rimonta di Schio nel terzo quarto (dal -23 al -10 con un lampo di Macchi e Masciadri) dimostrando grande organizzazione nelle due metà campo e trovando in Giauro (10 punti in 23’ e 4/5 da 2), Vaughn (17 e 8 rimbalzi in 21’) e Mahoney (12 punti e 7 rimbalzi) le punte di diamante di una partita pressoché perfetta sotto il profilo tattico e dell’intensità mentale.
Non a caso la consegna della Coppa Italia nelle mani della capitana del Cras, Valentina Siccardi, è stata accompagnata dall’applauso del pubblico del PalaCampagnola, e lo stesso presidente del Famila, Marcello Cestaro, si è complimentato con le giocatrici di coach Ricchini.
I premi individuali sono andati a Kia Vaughn, migliore realizzatrice della Final Four (17 punti in semifinale e 15 in finale), che ha ricevuto da Paolo Duca di Travel SI un vaucher per una vacanza all inclusive di una settimana nello Sri Lanka (offerto da Travel SI e Srilankan Airlines), e a Giorgia Sottana che è stata eletta MVP ed è stata premiata da Luana Barbiero di B by Limoni.
Il consigliere federale Mario Di Marco ha quindi consegnato le medaglie d’oro celebrative alle giocatrici del Cras Taranto, con la capitana Valentina Siccardi che l’ha ritirata anche per conto della sfortunata compagna si squadra Pascalau, recentemente operata al ginocchio, mentre tra un turbinio di coriandoli sparati in aria il presidente della LegA Basket Femminile, Stefano Pennestrì, ha consegnato la Coppa Italia “Val Venosta CUP” 2012 al Cras Taranto.

Commenta