Gara 1 finale scudetto in Sicilia, pregara con Altobelli

store
Postata il 22 Apr 2014 - 1:22pm da Famila Schio News

aperturaE così siamo al “redde rationem” di questo campionato: domani alle 20.30 (con diretta su RaiSport 2) al PalaMinardi di Ragusa comincia la serie finale per la conquista dello scudetto 2013-2014. Il Famila Wuber Schio è partito stamane all’ora di pranzo verso la città iblea dove dovrebbe sbarcare a metà pomeriggio. In serata prevista seduta di rifinitura sul parquet che domani ospiterà il primo match di questa serie finale. “La semifinale con Lucca – dice Giustino Altobelli – ci ha dato la possibilità di entrare in ritmo per questa finale che si annuncia intensa. E’ sempre importante arrivare a questo tipo di partite pronti sotto tutti gli aspetti e le difficoltà che abbiamo superato nei match contro le toscane ci hanno permesso di arrivare “carburati”.

Osservatori e appassionati sono convinti che la serie sarà spettacolare al pari delle due sfide di regular: fisico e talento, duelli sotto canestro, strategie. Le #orange dovranno fare conti con la voglia delle ragusane, sostenute dall’annunciato numeroso pubblico di casa, di continuare a sognare e soprattutto far fronte ai sistemi di gioco di coach Molino, interpretati sul campo non solo dal quel trio di straniere (Walker, Williams e Malashenko) che in questa stagione ha fatturato quasi circa 60% dei punti, ma anche da un blocco di italiane che “sentiranno” la sfida, come sempre capita quando si gioca contro il Famila Wuber Schio.

Come cambieranno le tattiche in campo? “Sicuramente, su entrambi i fronti, ci saranno degli aggiustamenti sulla base delle indicazioni ricevute dalle ultime gare – conclude Altobelli – ma non credo si vedranno stravolgimenti. Certo è che alcune letture dovremo essere bravi ad averle in campo. Fisicamente stiamo bene ed è il momento di tirar fuori tutto quello che finora è stato messo in “cascina”.

Commenta