Play off, parla Piero Zanella

orari
Postata il 26 Mar 2014 - 1:03pm da Famila Schio News
Piero Zanella

Piero Zanella

Domenica arrivano i play-off campionato: in scena al PalaCampagnola Famila Wuber Schio – Ceprini Costruzioni Orvieto in una sorta di “deja vous” sul parquet scledense. “Considerata la partita giocata Domenica scorsa, possiamo dire che entrambe le formazioni si conoscono bene. Sarà un vantaggio reciproco”. A parlare è Piero Zanella, prima stagione nello staff tecnico della prima squadra, alle spalle, pur molto giovane, una buona esperienza sulle panchine delle giovanili firmate Kinder+Sport Schio.

L’analisi di Zanella comincia proprio dall’ultimo match giocato dalle orange: “Un primo tempo nel quale si è pagato un po’ la trasferta in Turchia, fisicamente e mentalmente. Ma alla distanza le nostre giocatrici sono uscite bene portando a casa il match con la solita autorevolezza” dice l’allenatore classe 1989. Nel mirino c’è di nuovo Orvieto, quindi, e sulla prossima gara lo stesso Zanella anticipa: ” Il nostro obiettivo è chiaro, quindi il piano di lavoro non cambia molto”. Sulla composizione della griglia dei quarti di finale commenta: ” Credo sia in linea con le attese di inizio stagione: Umbertide probabilmente ha stupito agganciando il terzo posto, ma ha espresso un gioco molto buono ed è un risultato meritato”.

Se la stagione, dunque, sta entrando nella sua parte più importante con la volata per la conquista del tricolore, un primo bilancio di quest’annata lo può sicuramente tracciare proprio Zanella, alla luce di questo debutto nel basket che conta: “Devo ringraziare Miguel e Giustino dai quali sto imparando molto. Credo abbiamo compiuto, squadra e staff, un percorso molto buono finora. Il carico di adrenalina? Quando arrivano le partite che contano di più, la tensione si sente, si assorbe e si trasforma in energia”.

Commenta