ELW, coach Lasi: “Vogliamo portare Schio e la nostra gente nella Storia del basket”

store
Postata il 26 Feb 2013 - 3:13pm da Famila Schio News
Non è una campagna elettorale tardiva ma vuole essere l’inizio di una “Campagna di Russia” che il Beretta Famila Schio vuole vivere dal prossimo 18 marzo: per questo Maurizio Lasi arringa la folla: “Sappiamo che la Storia si scrive ogni giorno, ma sono i grandi appuntamenti che portano i nomi alla ribalta; noi vogliamo portare Schio tra i grandi nomi del basket europeo. E vogliamo farlo con l’aiuto della nostra gente”. Un PalaCampagnola tutto orange: è questa la scenografia nella quale il Beretta Famila Schio vuole incorniciare l’accesso alla seconda Final Eight consecutiva. In mezzo c’è il Rivas Ecopolis Madrid. “Quando saremo sul parquet di casa domani  – continua il coach orange – dovremo ricordarci della partita di Madrid, degli errori commessi e questo dovrà darci forza e concentrazione su ogni pallone, su ogni difesa, ogni scelta”. L’adrenalina, dunque, è alta. Poi c’è il basket sul campo: “Fisicamente siamo in buone condizioni e ci siamo allenati bene – assicura il tecnico – e per quanto riguarda la tattica, la lezione di Madrid ci ha insegnato molto. Non possiamo permettere di essere così poco compatte sotto canestro, dovremo serrare di più i ranghi, sull’esempio di quanto fatto in gara 1. Sarà la chiave del match”.
Palla a due al PalaCampagnola alle 20:3o. La partita sarà trasmessa in diretta video sul sito FIBA e in audio streaming sul sito familabasket.it

Commenta