ELW, il Beretta Famila Schio non passa a Madrid – Si va a gara 3

Postata il 23 Feb 2013 - 6:34am da Famila Schio News
Sarà Merc0ledì 27 gara 3 dei play off di Eurolega: la sfida decisiva che darà diritto alla partecipazione alla Final Eight di Ekaterinburg. Il Beretta Famila Schio cade a Madrid e cade male: 28 punti di gap tra le spagnole e le scledensi (75-47) la dice lunga su quella che è stata la gara nella capitale iberica.
Un Beretta Famila Schio che già nel primo quarto aveva fermato l’accelerazione del Rivas (14-7 al 5′) con un colpo di reni assestato da Godin e Masciadri in poco meno di 2′, lasciando solamente a Kurasova la soddisfazione di chiudere sopra di 2 i primi 10′. E’ nel secondo quarto però che va in scena la fuga delle giocatrici di Mendez che piazzano in poco meno di 5′ un secco 10-2 di parziale. Il Beretta interrompe il digiuno con Nadalin poco dopo ma c’è tanto Madrid e poco Schio in questa gara. Nei restanti 4’30” da giocare, Henry, Casas e Vajda permettono un nuovo allungo consentendo alle padroni di casa di arrivare all’intervallo sul +19 (41-22).
Serve una scossa per provare a dare un senso nel secondo tempo. La scossa arriva ma è parziale e dura poco. Lavender segna 8 punti nei primo 5′ di gioco e Schio prova a vedere la luce (45-30) ma la reazione di Madrid è nelle mani della solita Kurasova che ribatte colpo su colpo spingendo le proprie compagne al massimo. Al 30′ il tabellone segna di nuovo -16 a sfavore di Schio.
La partita  da virtualmente chiusa si chiude di fatto: le orange non segnano nei primi 5 di gioco mentre le spagnole aumentano il gap a +23. Il Beretta Famila Schio, è vero,a Madrid cade male  ma cade, come si aspettano tutti i tifosi, in piedi. Mercoledì è un’altra gara e ci vorrà un altro Beretta Famila Schio.

 

Commenta