ELW, il Beretta Famila Schio ospita il Tango Bourges

store
Postata il 15 Jan 2014 - 12:08pm da Famila Schio News
Schio VS Kosice_DSC9897

Elodie Godin

Le campionesse di Francia vogliono espugnare il campo della campionesse d’Italia: “Sarà una battaglia, lo sappiamo, siamo pronte e cariche. Il PalaCampagnola non è mai stato terra di conquista e penso mai lo sarà”. Le parole sono della francese più italiana dello stivale, Elodie Godin. Per questa tornata di Eurolega il Beretta Famila Schio ospita il Tango Bourges. I temi sul piatto non sono pochi: la voglia delle orange e l’importanza di mantenere la seconda posizione,  il blitz scledense dell’andata in un campo tra i più difficile del vecchio continente, le francesi che con la vittoria a Kosice si sono rimesse in corsa. E poi c’è lei: Elo.

Una prestazione di grandissima sostanza all’andata (20 punti + 9 rimbalzi) sul campo che, dal 2004 al 2006, l’ha vista proiettarsi verso il basket europeo. “Sarà una partita senza sconti -dice la lunga orange –  conosco bene Valérie Garnier e sono sicura che avrà preparato la gara in maniera minuziosa studiando i nostri giochi. Da parte nostra, abbiamo anche noi studiato bene le loro caratteristiche e i sistemi. E’ una squadra in crescita e non ci sarà nulla di quella che è stata la partita dell’andata”. Tattica, tecnica ma sul campo ci si aspettano anche poderose battaglie sotto canestro: “Sicuramente sarà una partita molto fisica, ma è l’Eurolega”.

Cattura3

Cattura1
Percentuali
Cattura

Team Leaders

Commenta