Famila Basket Story: 1980-81, i primi play off

orari
Postata il 10 Dec 2013 - 6:00am da Famila Schio News

La Ufo Schio comincia a maturare: in sette anni la formazione scledense è arrivata alla massima serie cestistica femminile e, nella stagione 80-81, si appresta a cominciare la terza stagione in serie A. Dirigenza, giocatrici e pubblico sono pronti per un ulteriore balzo in avanti. “… con una squadra competitivamente inferiore alle passate stagioni, arriva un prestigioso ingresso nei play off scudetto, un traguardo solo impensabile ed insperato all’inizio del torneo – scrive Paolo Terragin, autore de “Il basket femminile a Schio 1973-1999” – “… cercare i motivi di questo ‘exploit’ é molto semplice: sotto la guida di Silvestrucci (subentrato a Pausich, ndr), la squadra si é trasformata, é diventata una vera squadra, non un assieme di individualità, ma un collettivo in grado di mettere in serie difficoltà team di alto livello e tecnicamente più attrezzati come confermano i successi interni con l’Algida Roma dell’ex Minervini, o il Block Sesto S. Giovanni. Qualcosa é cambiato anche sotto il profilo caratteriale: se l’anno precedente la squadra aveva perso ben 4 partite per un punto, quest’anno la vittoria é giunta 3 volte con il minimo scarto, segno evidente che il quintetto ha acquisito anche una mentalità vincente che ha sopperito alle carenze tecniche“.

80-81.

La Ufo Schio nella stagione 80-81

Oltre la tecnica, la Ufo riesce a mettere in campo quegli elementi che, nelle situazioni di incertezza, fanno volgere le partite difficili a proprio favore: carattere, unità, esperienza.

Nella poule scudetto il destino ripropone lo scontro la Zolu Vicenza. Racconta Terragin: ” Nulla da fare nel primo incontro a Vicenza,ma nel secondo, in un palasport ‘Don Bosco’ gremito all’inverosimile, l’Ufo compie un altro piccolo miracolo: esce sconfitto di un solo punto mettendo lo Zolu in grosse difficoltà e rischiando di andare alla bella“.

La Ufo, davanti le telecamere di Rai 3, vincono sull'Algida Roma

La Ufo, davanti le telecamere di Rai 3, vince sull’Algida Roma in un palazzetto strapieno

Formazione 80-81


A. Rita Tuzzi, Paola Finozzi, Antonietta Salvador, Roberta Restiglian, Laura Bassini, Sandra Bernetti, Serena Stanzani, M. Grazia Saggin, Antonella Stanzani, Monica Canale, Marina Camporese, Silvia Rossato, Luciana Montelatici

All.: Vittorio Silvestrucci

A.All.: Carlo Brusaterra

Pres.: Silvano Marcante

V. Pres.: Maurizia Dalle Nogare

Dir.: Bruno Lucchin

Sponsor: UFO

Commenta