Famila Basket Story: 1985-1986, comincia l’era Cestaro

orari
Postata il 30 Mar 2014 - 9:34am da Famila Schio News
La rosa 1985-1986

il roster 1985-1986

La stagione 1985-1986 è una delle più intense, dal punto di vista umano e sportivo; così comincia nella narrazione di Paolo Terragin: “Verso la fine di settembre, a quattro giorni dall’inizio del campionato, l’americana Joyce Walker riceve dai leggendari Harlem Globetrotters un’offerta per un provino dal quale poi i gloriosi ‘colored’ recluteranno alcune atlete da inserire nei loro spettacoli. Tra questa la nostra Joyce e Lynette Woodard, indimenticabile protagonista del campionato 1981-1982. La giocatrice non si lascia sfuggire l’occasione e parte per gli States lasciando la squadra allo scoperto. La società, nonostante il no secco dell’allenatore e dirigenti non ha la possibilità di dare un permesso di sette giorni( giusto il tempo per fare il provino) alla Joyce, e così con tanti saluti e un arrivederci, l’atleta di colore si imbarca per Los Angeles“. La società presieduta da Bruno Faoro corre ai ripari ingaggiando Montelatici, Baruzzo, Premier e, in extremis, Djurkovic. Proprio il presidente Faoro, a campionato in corso, viene a mancare per una grave malattia che lo colpisce. La sua passione impegno è rimasta nella memoria collettiva: ” […]Così é transitato dal “parterre” del tifoso alla poltrona di presidente di una fra le più prestigiose società di basket di serie A, la Lanerossi Schio, assumendo su di sè oneri e onori. Forse i primi hanno superato i secondi, ma l’impronta che Bruno Faoro ha dato alla pallacanestro femminile scledense é stata unica, per alcuni aspetti irripetibile“. Comincia in questa stagione, quindi, uno dei cicli sportivi più lunghi e vincenti e di tutto il panorama sportivo italiano: l’era del presidente Marcello Cestaro.

Luciana Montelatici

Luciana Montelatici

La formazione sceldense, scossa anche dalle improvvise dimissioni di Franco Giuliani, deve disputare la poule retrocessione nella quale, dopo una vera a propria battaglia contro la Bata Viterbo, conquista il titolo per disputare il campionato di A1 per la stagione successiva.

Le cronache del tempo parlano di un’autentica battaglia con un bollettino medico impressionate: tre punti di sutura alla Premier per una gomitata non del tutto amichevole, un ginocchio malandato della Baruzzo dopo uno scontro non del tutto fortuito e, quello che é più grave, un piccolo trauma per Luciana Montelatici colpita a freddo da una pallonata da parte di un sedicente tifoso, costretta a lasciare il campo per alcuni importanti ultimi minuti. Questa defezione ha consentito, proprio negli minuti finali, alla squadra laziale di impattare il risultato costringendo le scledensi ai tempi supplementari“.

Lanerossi Schio 1985-1986

Chiara Strazzabosco, Paola Finozzi, Manuela Bertoni, Michela Garbin, Galdina Baruzzo, Silvia Lucchin, Zorica Djurkovic, M.Luisa Premier, Luciana Montelatici, Cristina Grana

All: Giuliani-Gorlin
A.All: Maurizio Mamich
Pres.: Bruno Faoro
V. Pres: Silvano Marcante
Dir.: Bruno Lucchin
Sponsor: Lanerossi

 

La rosa 1985-1986

Il roster 1985-1986

Commenta