Famila batte Torino 75-61, ora Montpellier

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 19 Jan 2020 - 11:03pm da Famila Schio News

Torna alla vittoria il Famila Wuber Schio che batte la Iren Fixi Torino per 75-61, Orange che hanno la meglio sulle piemontesi tenendo la testa dal match dal primo all’ultimo minuto. Mai dome le ragazze di coach Riga, trascinate da una Brcaninovic versione extra lusso, 31 punti e letale da tre. Ancora meglio fa Rodriguez, “Leo” entra nelle pagine di storia Famila, 33 punti, cinque triple a referto anche per lei, seconda miglior prestazione dal 2010 dopo i 37 di Ogwimike nel 2014. Sempre dal 2010 ad oggi non era mai accaduto che due giocatrici realizzassero 30 punti a testa, in una partita con il Famila coinvolto. “Scartabelleremo” i dati in nostro possesso nei prossimi giorni.

Schio_VS_TorinoNZ7_6903

Reazione serviva e reazione è arrivata, in questo senso il 12-2 iniziale è parso proprio segnale di volersi scrollare di dosso la sconfitta francese. Corposo rientro torinese, rotazione ridotta all’osso per la Iren Fixi che ruota appena sette effettivi, tutto il quintetto oltre i 35 minuti. A riposo Gruda, nemmeno convocato nella turnazione della straniere, zero minutaggio anche per Battisodo, a riposo anche la play marchigiana.

Schio “wire to wire” ossia a comandare il punteggio dall’inizio alla fine, Torino resiste ai vari tentativi di allungo scledensi, qualche appannamento è ancora percepibile, importante tornare al successo prima della trasferta di Montepellier. Oltre alla straripante Rodriguez, in doppia cifra vanno anche Harmon, Andrè e Lisec, l’Americana trova l’ennesima doppia doppia stagionale grazie ai rimablzi (11).

Devastante anche Brcaninovic, cinque triple per lei ed ottima prestazione a tutto campo, giocatrice orbitata in zona Famila, prestazioni come queste potrebbero senza dubbio far opzionare la ragazza per un prossimo futuro. Per Torino in doppia cifra anche Barberis, mentre Johnson-Walker sfiora la doppia cifra nei punti e trova 11 rimbalzi.

Schio_VS_TorinoNZ7_7288

LA CLASSIFICA: E’ di nuovo vetta solitaria, questa volta senza dover attendere recuperi da parte di Ragusa che cade a sorpresa a Bologna, dopo il recupero vincente con Costa Masnaga (che è valso alle iblee la testa di serie numero 1 in Final Eight). Vincono in ordine Venezia, San Martino, Lucca, Sesto San Giovanni ed Empoli. Scatto dunque delle zone alte, unica vincente della parte bassa è appunto Bologna.

Ora testa a Montpellier, sarà una partita durissima e determinante per l’Eurolega. Forza Orange.

Famila Wuber Schio – Iren Fixi Torino 75 – 61 (21-14, 38-34, 56-46, 75-61)
FAMILA WUBER SCHIO: Keys 2 (0/8, 0/1), Lisec* 11 (4/9, 1/1), Rodriguez Manso* 33 (8/10, 5/10), Cinili 7 (2/2, 1/2), Chagas, Fassina, Andre’* 10 (4/10 da 2), Dotto*, Battisodo NE, Viviani NE, Harmon* 12 (6/12 da 2)
Allenatore: Vincent P.

IREN FIXI TORINO: Zecchina, Brcaninovic* 31 (6/10, 5/7), Togliani* 2 (1/3, 0/2), Milazzo* 6 (0/11, 2/2), Margaria NE, Del Pero NE, Fahmy NE, Petrova, Barberis* 13 (6/10 da 2), Johnson-Walker* 9 (2/10 da 2)
Allenatore: Riga M.

Commenta