Famila Wuber Schio cade a San Martino 69-67.

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 3 Dec 2018 - 8:50am da Famila Schio News

Seconda sconfitta in campionato per il Famila Wuber Schio che nell’ottavo turno di campionato cade a San Martino 69-67.

quigley

Una partita che per dinamica assomiglia a quella persa giovedì al PalaRomare contro Bourges: un inizio complicato con le due straniere giallonere (Webb e Marshall) in evidenza che portano il Fila avanti a un inaspettato 18-4 a metà del primo quarto e un inseguimento delle orange che, dopo aver rimesso le idee a posto nella pausa lunga, riesce nell’ultimo periodo grazie alla prestazione di Quigley che finirà il match con 27 punti nella sua giornata di esordio.

Proprio nel finale di gara con le orange avanti 63-67 è amaro: Marshall segna 6 punti in serie con le scledensi che non riescono più a segnare, nemmeno dalla lunetta con Battisodo per il potenziale 69-69 a 6′ dalla fine dopo aver subito un antisportivo proprio da Marshall. Sulla rimessa seguente alla neo orange Quigley non riesce la tripla della vittoria.

Fila San Martino di Lupari – Famila Wuber Schio 69 – 67 (25-13, 43-33, 56-52, 69-67)
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Webb* 17 (0/1, 5/9), Fietta, Tonello* 3 (0/1, 1/5), Beraldo NE, Keys* 14 (4/14, 1/3), Melnika 6 (2/5 da 2), Profaiser NE, Milani NE, Marshall* 27 (9/18, 3/4), Tognalini 2 (0/3 da 2), Sandri*
Allenatore: Abignente G.
Tiri da 2: 15/43 – Tiri da 3: 10/23 – Tiri Liberi: 9/11 – Rimbalzi: 38 16+22 (Keys 10) – Assist: 15 (Marshall 4) – Palle Recuperate: 5 (Keys 4) – Palle Perse: 13 (Squadra 2)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi 2 (1/2, 0/1), Fassina 4 (2/3 da 2), Masciadri 3 (0/1, 1/4), Crippa* 5 (2/4, 0/2), Gruda* 5 (2/6 da 2), Battisodo*, Andre’ 3 (1/1 da 2), Dotto NE, Lavender* 18 (9/13 da 2), Quigley* 27 (5/12, 5/7), Micovic NE
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 22/44 – Tiri da 3: 6/17 – Tiri Liberi: 5/9 – Rimbalzi: 35 11+24 (Gruda 10) – Assist: 17 (Crippa 4) – Palle Recuperate: 3 (Gruda 1) – Palle Perse: 13 (Quigley 4) – Cinque Falli: Crippa
Arbitri: Boscolo E., Bandinelli D., Giovannetti G.

Commenta