Famila Wuber Schio passa a Ragusa 65-78 | Adesso pausa per la Nazionale fino al 16 Febbraio.

Postata il 4 Feb 2018 - 11:34am da Famila Schio News

Solido, coriaceo, performante: è così che il Famila Wuber Schio passa su uno dei campi più difficili della Serie A1, il PalaMinardi di Ragusa.

DCIM100GOPROGOPR1207.JPG

DCIM100GOPROGOPR1207.JPG

Secco il 65-78 con cui le orange violano il parquet ragusano: una vittoria, dopo un primo quarto in cui la Passalacqua ha fermato un primo tentativo di fuga delle scledensi, maturata a cavallo dei due quarti centrali. Il primo vantaggio in doppia cifra arriva a ridosso della sirena di metà gara con Zandalasini che capitalizza il margine scavato dalla ditta Yacoubou&Anderson.

Hamby e Ndour, al ritorno dalla pausa, provano a riportare Ragusa a distanza ridotta ma ancora il centro francese di Schio e Macchi l’eterna riportano Schio a margine di sicurezza (40-50 dopo 4′) e trovando il massimo vantaggio a in chiusura di parziale (46-61). Il finale è tutto di marca orange.


Adesso sosta per la Nazionale (convocate Dotto, Zandalasini e Masciadri), si riprende il 16 Febbraio.

Passalacqua Trasporti Ragusa – Famila Wuber Schio 65 – 78 (19-19, 28-39, 46-61, 65-78)
PASSALACQUA TRASPORTI RAGUSA: Consolini* 3 (0/3, 1/4), Gorini 10 (4/7 da 2), Spreafico 3 (0/3, 1/2), Formica 4 (2/5, 0/1), Stroscio NE, Rimi NE, Miccoli NE, Soli*, Bongiorno NE, Hamby* 17 (7/12 da 2), Kuster* 6 (3/7, 0/3), Ndour Gueye* 22 (6/10, 3/3)
Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 22/48 – Tiri da 3: 5/14 – Tiri Liberi: 6/13 – Rimbalzi: 28 8+20 (Hamby 7) – Assist: 18 (Soli 5) – Palle Recuperate: 6 (Consolini 2) – Palle Perse: 8 (Consolini 2)
FAMILA WUBER SCHIO: Yacoubou* 21 (7/13 da 2), Gatti 3 (1/1 da 2), Miyem* 10 (5/8, 0/1), Tagliamento 3 (0/1, 1/3), Anderson* 20 (4/5, 3/5), Masciadri, Zandalasini* 5 (1/3, 1/1), Ngo Ndjock, Dotto* 6 (3/3, 0/2), Macchi 10 (5/7 da 2)
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 26/42 – Tiri da 3: 5/14 – Tiri Liberi: 11/13 – Rimbalzi: 35 5+30 (Yacoubou 9) – Assist: 27 (Gatti 7) – Palle Recuperate: 6 (Macchi 2) – Palle Perse: 11 (Miyem 5)
Arbitri: D’Amato A., Radaelli R., Ferrara C.

Commenta