Famila Wuber Schio supera Ragusa nella terza di andata – Mercoledì comincia l’Eurolega

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 22 Oct 2018 - 9:53am da Famila Schio News

Il Famila Wuber Schio supera 75-64 la Passalacqua Ragusa nella terza giornata di Sorbino Cup allungando la striscia positiva a tre vittorie.

Una partita ostica come da attese che, dopo un inizio in chiaroscuro che ha visto fin dall’inizio l’inedito duo Gruda-Lavender per la gioia e soddisfazione dei tifosi, ha visto prevalere le orange autrici di una bella prova corale.

Le scledensi riescono a staccare le ragusane nel terzo quarto trovando un buon break a ridosso della pausa lunga con una Gemelos particolarmente ispirata e la solidità del duo Gruda-Lavender sotto canestro. Agguantato il vantaggio in doppia cifra, le giocatrici di coach Vincent tengono il ritorno della Passalacqua arginando soprattutto Hamby e Harmon, principali terminali offensivi della squadra ospite.

famila_wuber_schio

Le orange mantengono imbattibilità e ora possono cominciare l’Eurolega, mercoledì il primo impegno vs Castors Braine, con il vento in poppa.

Famila Wuber Schio – Passalacqua Ragusa 75 – 64 (13-10, 28-28, 54-42, 75-64)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi, Fassina 7 (2/2, 1/1), Masciadri, Crippa* 3 (1/3 da 3), Gruda* 23 (11/15 da 2), Battisodo 2 (1/1, 0/1), Andre’ 1 (0/4 da 2), Dotto* 7 (3/8, 0/1), Lavender* 15 (6/6, 1/1), Gemelos* 17 (1/4, 4/8), Micovic NE
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 24/41 – Tiri da 3: 7/15 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 31 7+24 (Gemelos 8) – Assist: 22 (Dotto 5) – Palle Recuperate: 10 (Dotto 3) – Palle Perse: 19 (Dotto 5)
PASSALACQUA RAGUSA: Consolini 5 (1/3, 0/1), Cinili* 10 (4/4, 0/1), Formica 5 (1/1, 1/3), Harmon* 12 (4/8 da 2), Gianolla 2 (1/4, 0/1), Soli* 6 (0/1, 2/3), Savatteri NE, Bongiorno NE, Hamby* 16 (7/12 da 2), Kuster* 8 (4/7, 0/2)
Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 22/40 – Tiri da 3: 3/11 – Tiri Liberi: 11/12 – Rimbalzi: 22 3+19 (Hamby 6) – Assist: 17 (Cinili 4) – Palle Recuperate: 11 (Cinili 3) – Palle Perse: 20 (Hamby 6)
Arbitri: Rudellat M., Callea M., Ferrara C.

Commenta