Final Eight ELW, contro Fenerbahce il cuore non basta

orari
Postata il 28 Mar 2012 - 6:56pm da Famila Schio News
Cuore e grinta non fanno difetto a questo Beretta Famila Schio, ma contro squadre del calibro di Fenerbahce nulla bisogna concedere. A dispetto del -16 finale (74-58) a favore delle turche, il Beretta ha fatto vedere che “giocando compatte e serrando i ranghi – come ha sottolineato capitan Masciadri nella press conference post gara – possiamo mettere in difficoltà chiunque”. Ha ragione da vendere Masciadri. Dopo un inizio testa a testa, 11-10 fino a metà quarto, Taylor e compagne approntano il primo break (19-11) ma Erkic e McCarville rispondono chiudendo il quarto sul 21-17. Le turche nel secondo periodo però accelerano ancora e una Erkic decisamente sopra le righe risponde al duo Taylor-Matovic (32-26 al 4′). Ma Fenerbahce sembra averne di più e allunga ancora sfruttando un calo sul parquet delle scledensi. Tamane e ancora Taylor e Matovic sono implacabili e al 20′ il tabellone dice Fenerbahce – Beretta Schio 30-42.
 Gli stoici tifosi orange arrivato all’Abdi Ipekci Arena aspettano un terzo quarto da leonesse ma sono ancora le turche a mettere più birra in campo. Matovic e Taylor tirano con percentuali “aliene”. Ma quando non te l’aspetti più ecco che il cuore orange fa il pieno di adrenalina. Dal -16 all 5′ del terzo quarto fino all’ultimo mini intervallo, Schio recupera 8 punti  con McCarville e Ford a pieni giri: sul parquet Schio mette solidità difensiva e concretezza in attacco, guadagnando gli applausi di tutto il pubblico presente con l’ultimo canestro di Ford su assist dietro la schiena di McCarville.
Schio c’è e risponde ancora ai canestri di Yilmaz tanto da spaventare i tifosi gialloblu del Fener. Tanto è il cuore delle scledensi quanto la precisione di Taylor e Yilmaz: negli ultimi 5′ il 13-4 del Fenerbahce spegne le velleità arancioni che possono dire di aver combattuto da campionesse anche se qualche rimpianto rimane. Inediti, infine, i 2 soli tiri liberi concessi in tutta la partita a Schio arrivati soltanto praticamente a match chiuso.
Fenerbahce  – Beretta Famila Schio 74-58 (22-17, 20-13, 14-18, 18-10)
Fenerbahce: Babkina 0, Tamane 9, Vardarli 0, Tuncluer 0, Yilmaz 6, Taylor 24, Matovic 25, Cakir 0, Nevlin 0, McCoughtry 9
Beretta Famila Schio: Consolini 0, Jalcova 0, Cohen 8, McCarville 10, Erkic 16, Masciadri 6, Ramon 0, Brumermane 0, Nadalin 2, Ford 14, Macchi 2
Note:
Fenerbahce: t2 25/45, t3 3/7, tl 15/18, rimbalzi off 11 dif 23
Beretta Famila Schio: t2 20/56, t3 6/15, tl 0/2, rimbalzi off 22 dif 14

Commenta