Francesca Dotto analizza la sfida con le lagunari. Operata Crippa, recupero già iniziato.

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 30 Nov 2019 - 11:59am da Famila Schio News

Torna ad illuminarsi il PalaRomare con il big match tra Famila Wuber Schio e Umana Reyer Venezia, di fronte due delle quattro capoliste attuali della graduatoria. Palla a due domenica 1 dicembre, eccezionalmente alle ore 19.30. Entrambe in campo e sconfitte in Eurolega, Orange a Istanbul contro il Fenerbahce, Reyer in casa contro le belga del Braines. Partita che non ha bisogno di essere stimolata ulteriormente insomma, in quanto entrambe le formazioni vorranno tornare alla vittoria. Senz’altro questo il “diktat” delle ragazze di Vincent.

Schio che ritrova Lisec, tornata in campo già mercoledì. Esito con buon esito invece l’intervento a Martina Crippa che è stata operata al ginocchio dal Prof. Tucciarone, primario ortopedico dell’ICOT di Latina. Martina ha già iniziato la prima fase riabilitativa che verrà svolta a Roma. Forza Martina!

aa

“Fenerbahce in questo momento è più avanti di noi, ma ci faremo trovare pronte al ritorno”- Commenta Francesca Dotto, che analizza a freddo la partita di Eurolega – “Dobbiamo prendere spunto dall’intensità che hanno messo in campo, la differenza sostanziale è stata quella.”

“Domani ospitiamo Venezia, un sarà un derby carico di significato, entrambe veniamo da una sconfitta e da una pausa nazionali dalla quale non è mai facile ripartire, è ancora presto per decretare una partita come decisiva, ma sicuramente sarà molto importante.”

Commenta