Gara 2 semifinali Sorbino Cup: Famila Wuber Schio sconfitto da San Martino | Lunedì gara 3

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 19 Apr 2019 - 4:23am da Famila Schio News

Non riesce il bis in tre giorni al Famila Schio che cede il passo sul proprio campo al Fila San Martino e cade in gara 2 64-66.


Visualizza questo post su Instagram

Gara 2 semifinali #playoff va alle #lupebasket che superano #familaschio 64-66 😢 | Appuntamento a SanMartino lunedì 21 alle 20.30 per gara 3

Un post condiviso da FamilaSchio (@familaschio) in data:

Formazione giallonera sugli scudi e capace di approfittare della serata non brillante della formazione guidata da Vincent. Schio che paga innanzitutto delle percentuali sciagurate al tiro da dietro l’arco (1/12) contro l’ottimo 7/18 delle ospiti. Nel mezzo le Orange alternano buone cose ad altre da rivedere. Non basta una Lavender in “doppia doppia” da 21 punti e 13 rimbalzi (9 offensivi) a trascinare alla vittoria Masciadri e compagne.

Primo quarto molto combattuto, la testa della gara non è mai in mano ad una delle due contendenti, Gruda detta legge sotto canestro, mentre Sandri dall’altra parte è perfetta al tiro con due triple a referto. Ottimo secondo quarto per le scledensi, nonostante Quigley non trovi mai il ritmo giusto, le ragazze di Vincent trovano il primo parziale, beneficiano della superiorità a rimbalzo e spingono forte sull’accelleratore, 37-30 alla boa di metà gara.

Schio_VS_SMLupari_g2_semifinale_POff_DSC8072

Si fa nera la serata di casa, black out completo con un inizio da incubo, parziale di 0-14 messo a segno dalle Lupe, Schio alle corde, senza spunti offensivi e con molti errori individuali. La riscossa sembra guidarla Lavender con un canestro più fallo seguito da un comodo tap-in a suturare un’emorragia copiosa. La tripla di Dotto porta le Orange a meno tre, mentre si va all’ultimo riposo con le giallonere in vantaggio di cinque lunghezze.

Ultimi dieci minuti tesi, con un PalaRomare che ci crede sino all’ultimo. Al tiro continua ad essere una serata infausta, con Schio che “fa e disfa” più volte nell’arco dell’ultimo quarto. Brave Tonello e compagne a tener botta non consentendo a Schio il rientro. A cinque dalla fine è ancora di cinque punti il divario, che diventa addirittura di otto punti a due giri di lancette dalla fine. Crippa e Dotto fino in fondo con Lavander che stoppa e si appropria del possesso lanciando il meno tre. Cronometro che scorre, Schio trova il -2 con appena quattro secondi da giocare, le Orange non riescono a commettere fallo, recupererebbero in realtà la sfera quando ormai però il tempo a disposizione era ultimato. Le Lupe fanno loro il fattore campo ed obbligano Schio a restituire lo scalpo esterno, doppia gara a San Martino per poi chiudere all’eventuale “bella” di nuovo in terra scledense. Servirà un Famila decisamente migliore.

Famila Wuber Schio – Fila San Martino di Lupari 64 – 66 (16-17, 37-30, 48-53, 64-66)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi NE, Fassina 4 (2/3 da 2), Masciadri 2 (1/2, 0/1), Crippa* 6 (3/6, 0/1), Gruda* 12 (6/11 da 2), Battisodo, Andre’, Dotto* 14 (4/10, 1/3), Lavender* 21 (8/15 da 2), Quigley* 5 (1/6, 0/7)
Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 25/55 – Tiri da 3: 1/12 – Tiri Liberi: 11/13 – Rimbalzi: 40 17+23 (Lavender 13) – Assist: 11 (Battisodo 4) – Palle Recuperate: 9 (Dotto 5) – Palle Perse: 15 (Dotto 4)
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Dotto NE, Webb* 12 (3/5, 2/5), Fietta, Tonello* 4 (0/1, 1/4), Keys* 8 (1/5, 1/5), Melnika* 12 (6/9 da 2), Marshall* 7 (3/5 da 2), Pastore 2 (1/2, 0/1), Tognalini 11 (4/5, 1/1), Sandri 10 (2/4, 2/2)
Allenatore: Abignente G.
Tiri da 2: 20/36 – Tiri da 3: 7/18 – Tiri Liberi: 5/8 – Rimbalzi: 32 6+26 (Keys 5) – Assist: 20 (Tonello 6) – Palle Recuperate: 5 (Tonello 2) – Palle Perse: 17 (Sandri 4)
Arbitri: Terranova F., Pazzaglia J., Castiglione A.

Commenta