Kinder+Sport Schio U15 alle finali Nazionali – il racconto del match decisivo

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f

Con la netta vittoria sul CUS Torino (69-26) la KINDER + SPORT Schio centra l’ accesso alle finali nazionali di categoria, traguardo impensabile ad inizio stagione. Nell’ ultima giornata del concentramento di Cento, la squadra di Stazzonelli e Martinello è scesa in campo consapevole che aveva un solo risultato a disposizione, vista la sconfitta della Stella Azzurra Roma nella sfida con Livorno. Tensione palpabile per le arancioni nei primi 10’ di gioco giocati con il freno a mano tirato e chiuso avanti 12-8. Nel secondo periodo le arancioni riescono, a fatica, a costruire un piccolo vantaggio, nonostante poca lucidità dovuta anche alla stanchezza.

Il vantaggio sulle piemontesi aumenta decisamente nella seconda metà partita con le scledensi che tornano in campo motivate a centrare il traguardo delle finali nazionali. Il vantaggio della KINDER + SPORT SCHIO si fa via via più importante e arriva la netto + 43 finale. Risultato che consegna alle scledensi il secondo posto nel girone, alle spalle di Livorno, e un posto tra le 16 squadre più forti d’ Italia.

Motivo di orgoglio e soddisfazione per la società che in questa stagione porta due squadre , in precedenza era stata l’U19, alle finali nazionali.

In particolare, per la KINDER + SPORT U15, è stato il coronamento di una stagione che ha visto le giovani orange crescere progressivamente .

L’ appuntamento con le finali nazionali è a Porto San Giorgio dal 29 giugno al 5 luglio prossimi.

KINDER + SPORT SCHIO – CUS TORINO 69-26

(12-8/27-14/49-26)

KINDER + SPORT: De Vicari 7, Vaidanis 4, Parenti 12, Collicelli, Cannarella 4, Pasqualotto 2, Zambon 16, Giacobbe 4,  Mendo  2, Gasparotto 2, Giampietro 4, Nardello 12. All.: Stazzonelli – Martinello

CUS TORINO: Squarcina, Piatti 6, Sella 5, Vercelli, petrov, Fabozzi 2, Signetti, Cenzi 7, Michelotti, Zambon, Cellini, Di Leo 6. All.: Moncalvo.

IMG_0890