U13: sconfitta a testa alta

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f

Prima sconfitta delle U13 in casa del Legnago.
Parte molto tesa la squadra di coach Martinello che si trova ad affrontare una squadra ben preparata con delle qualità individuali da non sottovalutare.
E’ una partita punto a punto, fino a che le piccole orange non riescono verso la fine del secondo quarto ad ottenere un vantaggio di quindici punti, sembra un pò un replay della partita della scorsa settimana in cui sempre verso la fine del primo tempo le ragazze sono riuscite a sbloccarsi e a mettere una piccola pietra sulla vittoria.
Ma così non è, c’è un black out totale, non si riesce piu’ a segnare, le padroni di casa al contrario riescono a trovare delle soluzioni facili al cospetto di una difesa non impeccabile.
Piano piano riescono a recuperarci fino ad arrivare alla fine del terzo quarto sul piu’ tre.
Ultimo periodo in cui Legnago riesce a prendere il sopravvento e a portarsi anche sul piu’ dieci, le piccole orange non riescono a trovare la via facile per il canestro nonostante le giuste idee e le giuste letture in attacco.
La cosa importante ed il lavoro da fare sarà lavorare sulla mentalità, facendo capire loro che le partite durano 40 minuti e che tutte sono indispensabili, chi è in campo e chi entra dalla panchina, sostenendo sempre le mie compagne.
Si sa, da una sconfitta si impara molto e di questo le ragazze di coach Martinello devono farne tesoro, le ragazze comunque stanno lavorando tanto e da questa sconfitta ne usciamo a testa alta.

Legnago 42-37 Piscine di Schio

Dellai 0, Meggiolaro 18, Zanella 2, Evilio 0, Lorenzi 2, Ferretto 4, Mutterle 5, Pretto 0, Baron ne, Katancevic 2, Tanganelli 4, Dal Corobbo 0