Il direttore generale Paolo De Angelis racconta l’assurdo evolversi degli eventi nella capitale ceca