Famila Schio super passa a Ragusa

orari
Postata il 22 Jan 2014 - 10:35pm da Famila Schio News

Un prestazione super del Famila Wuber Schio permette alle campionesse d’Italia di violare l’imbattuto campo di Ragusa con il punteggio  60-67.

PalaMinardi al limite della capienza - foto https://www.facebook.com/virtuseirene

PalaMinardi al limite della capienza – foto https://www.facebook.com/virtuseirene

Il quintetto di partenza delle orange, ormai abituate ad indossare l’elmetto da battaglia con cadenza impressionante, è formato da Sottana, Honti, Godin, Ress e capitan Masciadri. Le padroni di casa si presentano con Micovic, Williams, Walker, Malashenko e Gatti.

Il ritmo del primo quarto è piuttosto basso ma ogni pallone è cambattutissimo e il primo vero break arriva negli ultimi 120” quando Micovic e Williams bucano la retina con due triple mentre, poco dopo, la solita Williams firma il 21-11- E’ Nadalin in chiusura di quarto a limitare lo svantaggio di Schio sotto la doppia cifra (21-13). Al ritorno dal primo intervallo breve è ancora Nadalin, servita da Honti, ad andare a canestro: Vandersloot porta fosforo e maggior ritmo al gioco delle orange anche se Malashenko tiene il Famila ancora a debita distanza (26-19 al 14′). La “remuntada” di Schio si compie a cavallo della metà del quarto con una bomba di Macchi e l’ennesimo pallone recuperato da Ress sottocanestro ( 30-29 a 3’30” dalla fine). Gatti, in chiusura di tempo sigla il 36-34 per le aquile ragusane.

L’inerzia del match cambia al ritorno dagli spogliatoi quando Godin, con canestro e fallo, rimette tutto in discussione (36-36) e, dopo aver recuperato palla in difesa, Honti riporta le orange in vantaggio. Tre minuti più tardi Sottana e Nadalin, due volte, costringono (sul 45-50 Schio) coach Molino ad un time out che ha effetti benefici perchè Walker, all’ultimo giro di lancette riporta tutto in parità (50-50). E’ Ress, ancora un volta, a firmare il vantaggio allo scadere del 30′ (50-52). La partita svolta davvero quando a 4′ dalla fine, con Schio che serra  i ranghi difesa in maniera impenetrabile, capitalizza al meglio e con Vandersloot, Ress e Macchi traccia il solco di questa nuova esaltante vittoria.

Passalacqua Ragusa – Famila Wuber Schio 60-67 (21-13, 36-34, 50-52)

Passalacqua Ragusa: Micovic 3, Gatti 2, Galbiati 2, Williams 30, Walker 16, Malashenko 6, Sorrentino ne, Wabara 1, Richter ne, Saggese ne, Soli ne, Valerio – T2 17/39, T3 3/11, Tl  17/24, Rimbalzi 34 (Off 9 Dif 25);

Famila Wuber Schio: Reggiani ne, Sottana 7, Honti 4, Spreafico ne, Masciadri 6, Vandersloot 10, Godin 9, Nadalin 14, Ress 6, Macchi 11 – T2 28/51, T3 2/12, TL 5/13, Rimbalzi 39 ( Off 12, Dif 13).

Commenta