Il Famila Wuber Schio mantiene l’imbattibilità contro il Club Atletico Romagna

orari
Postata il 19 Nov 2012 - 7:11am da Famila Schio News
Con un ultimo quarto caratterizzato dal “killer instict” di capitan Masciadri, il Famila Wuber Schio mantiene inviolato il parquet del PalaCamapagnola anche nella sesta giornata di campionato del girone di andata di regular season. 30′ di battaglia, dunque, con i primi tentativi di fuga di Romagna fin dal primo quarto (5-10 per le romagnole a metà primo quarto) e i sistematici ritorni delle orange, i duelli sottocanestro Ress-Godin, il capovolgimento di inerzia del match con le giocatrici di coach Lasi ad accelerare nel secondo e nel terzo parziale senza però riuscire ad trovare la volata risolutiva. Romagna che dal canto suo proprio nel terzo quarto riesce a dimezzare uno svantaggio di 12 punti con due canestri dalla lunga di Crippa (50-44 al 30′). Ma nei primi 120” degli ultimi 10′ il delitto perfetto è servito: capitan Masciadri piazza tre triple in serie che fanno il vuoto e tagliano le gambe alle avversarie, Wambe va a canestro due volte seguita a ruota da Sottana e Nadalin (62-47). Le romagnole ci mettono 5 ‘ a mettere il primo canestro con Lukacovicova ma Schio sta già pensando a Kosice mentre il Club Atletico allo scontro diretto di domenica prossima contro Priolo.
Famila Wuber Schio – Club Atletico Romagna 73-54
Famila Wuber  Schio: Consolini 3 (1/4), Sottana 12 (4/6, 1/4), Benko 2 (0/1), Wambe 10 (3/8), Masciadri 16 ( 2/4, 3/6), Ramon 2 (1/2, 0/1), Godin 6 (3/6), Lavender 8 (3/7), Nadalin 4 (2/8), Macchi 10 (4/7, 0/1). All. Lasi
Club Atletico Romagna: Pastore ne, Filippi 2 (1/3, 0/2), Corradini 2 (1/3), Dotto 4 (1/6), Lukacovicova 5 (0/5), Santucci ne, Crippa 11 (3/6, 1/3), Zanzani ne, Ress 12 (6/13, 0/1), McCarthy 18 (8/16, 0/2). All Rossi
Parziali 16-14; 35-28; 50-44
Tiri Liberi: Famila Wuber Schio 12/16, Clun Atletico Romagna 8/12

 

 

Commenta