Il Famila Wuber Schio vince la Supercoppa: tris di successi nell’anno solare

Postata il 7 Oct 2013 - 4:34am da Famila Schio News

“Corazon” e tenacia: con queste due virtù il Famila Wuber Schio supera Lucca 62-53, conquista la quinta Supercoppa Italiana, centra il secondo “triplete” in tre anni e comincia al meglio la 40ma stagione di attività. Vincere al PalaCampagnola l’ultimo trofeo del 2013 rappresenta per la società qualcosa di profondo valore, non solo statistico: un nuovo corso tecnico, un roster rinnovato alla ricerca del timing perfetto e soprattutto l’affermazione che con il cuore, e il sudore sul parquet,  si superano tutti gli ostacoli, fisici e no.

Lucca, si sa, è un bell’avversario: roccioso e reattivo, ha mille vite e lo ha dimostrato ancora una volta. Partenza a razzo (4-8 con Bagnara) che spaventa un p0′ il pubblico orange, tiene le campionesse sul filo del rasoio (provando un paio di fughe fermate sul nascere dalle orange) almeno fino al 25′ (36-34) quando poi Masciadri e compagne aprono le turbine (il terzo parziale finirà 25-9), infine, torna sotto sul -5 a 2′ dalla sirena. Ed è la consistenza delle toscane a dare ancora più valore alla prestazione tutto cuore delle giocatrici del presidente Cestaro.

Della notte magica della Supercoppa rimarranno il coraggio di Anderson, l’ennesima dimostrazione di classe di Sottana, Macchi e Masciadri, la volontà di ferro di Godin, la freddezza di Ress che chiude i conti con l’ultimo canestro,  le geometrie di Honti, l’esordio di Reggiani, la tenacia di Nadalin, la voglia di provarci comunque di Spreafico, la sagacia tattica di Mendèz e Altobelli.

Famila Schio-Gesam Gas Lucca 62-53 (18-17, 29-30, 54-39)
Famila Schio: Reggiani , Sottana 18, Honti 4, Spreafico ne, Anderson 9, Masciadri , Godin 12, Nadalin 2, Ercoli ne, Ress 4, Reani ne, Macchi 13. All. Mendez
Gesam Gas Lucca: Mahoney 10, Dotto 9, Giorgi ne, Robbins 10, Mei ne, Bagnara 4, Crippa , Gianolla , Bona 4, Halman 16. All Diamanti

supercoppa 2013_DSC8729

Commenta