Paolo De Angelis nuovo presidente della Lega Basket Femminile

store
Postata il 30 Sep 2012 - 4:25pm da Famila Schio News
Paolo De Angelis, direttore generale del Famila Wuber Schio, è stato eletto presidente della Lega Basket Femminile: ecco il comunicato che ufficializza la nomina:
“Nel segno della continuità! E’ quanto scaturito dall’Assemblea elettiva della LegA Basket Femminile che si è tenuta questa mattina nella sala congressi ”Feltre” in zona Trastevere a Roma.
Paolo De Angelis, già vice presidente del settore Serie A1 durante l’ultimo biennio, ha raccolto il consenso unanime ed è stato designato alla successione di Stefano Pennestrì alla presidenza della LegA Basket Femminile.
Con De Angelis (Schio) sono stati eletti come consiglieri di Serie A1 Angelo Basile (Taranto), Paolo Betti (Umbertide), Paolo Egidi (Orvieto) e Massimo Protani (Chieti).
Per quanto riguarda la Serie A2 l’Assemblea ha eletto Fabio Landi (Bologna) e Fabio Vallon (Muggia) e infine, per quanto riguarda la Serie A3, Pietro Russo (San Raffaele) e Mario Soriente (Torino).

‘Ringrazio l’Assemblea e tutte le associate per l’ampio sostegno con il quale hanno supportato fin dall’inizio la mia candidatura, e il Presidente uscente Stefano Pennestrì con il quale ho avuto il piacere di condividere un biennio difficile ma contraddistinto da risultati economici, e non solo, soddisfacenti” – sono state le prime parole del neo eletto Presidente, il numero 12 da quando, nel 1976, è stata istituita la LegA Basket Femminile. ”Da parte mia posso dire che proseguirò nella strada della piena condivisione dei progetti nel bene del movimento, mantenendo la mia peculiarità di essere innanzitutto un operativo”.
Subito dopo l’Assemblea si è tenuto il primo Consiglio Direttivo che è stato così composto:
Presidente: Paolo De Angelis
Vicario: Angelo Basile
Vice Presidente Serie A1: Paolo Betti
Consiglieri Serie A1: Paolo Egidi, Massimo Protani
Vice Presidente Serie A2: Fabio Landi
Consigliere Serie A2: Fabio Vallon
Vice Presidente Serie A3: Pietro Russo
Consigliere Serie A3: Mario Soriente”

Commenta