Terza giornata di ritorno, dagli altri campi

Postata il 20 Jan 2014 - 8:18am da Famila Schio News
Cagliari-Ragusa - foto cuscagliaribasket.it

Cagliari-Ragusa – foto cuscagliaribasket.it

Il terzo turno di ritorno di regular season è stato, di fatto, uno “spezzatino” causa anticipi della partite di Lucca e Venezia. Mentre il Beretta Famila Schio affrontava il Tango Bourges in Eurolega (Giovedì), infatti, la Gesam Gas Lucca metteva in bacheca la prima vittoria del 2014 contro la Ceprini Costruzioni Orvieto. L’82-58 finale a favore delle toscane ha messo in evidenza la potenza fisica di Naomi Halman che ha portato a casa 33 punti e 10 rimbalzi con un ottimo 39 di valutazione (ineguagliabile finora Godin con il suo monumentale 43 guadagnato nella 1000ma partita di Schio contro Ragusa).

La Passalacqua Ragusa espugna il campo del generoso CUS Cagliari (59-68): ai 24 punti di Malashenko le sarde rispondono con un’altra prestazione top di Arioli che ne segna 20. La Trogylos Priolo ha provato l’impresa (39-59) contro Umbertide (avversaria di Coppa Italia del Famila Wuber Schio) e proprio le umbre si confermano solide con Consolini sugli scudi che fattura 14 punti. Ancora non bastano i nuovi arrivi a Chieti: sul campo delle “cussine” La Spezia vince (47-75) mentre il rinnovato Fila San Martino, con le nuove Bestagno e Bailey (13 punti all’esordio) non riescono a frenare il Lavezzini Parma che si impone 49-62 con la solita Jillian Harmon in evidenza (20 punti).

In questo turno solo una vittoria casalinga

In questo turno solo una vittoria casalinga

La classifica di A1 dopo la terza di ritorno

La classifica di A1 dopo la terza di ritorno

Commenta