Val Venosta Cup, Schio – Umbertide 59-49

orari
Postata il 20 Mar 2012 - 5:59am da Famila Schio News
FAMILA WUBER SCHIO – LIOMATIC UMBERTIDE 59-49  (16-14; 25-34; 42-40)
Famila Wuber Schio: Consolini, Jalcova, Cohen 15, McCarville 6, Masciadri 11, Ramon, Agyapong, Nadalin 6, Ford 8, Macchi 13
Coach: Lasi
Liomatic Umbertide: Stansbury 8, Gorini 6, Cinili 7, Zara 5, Pavia, Ohlde 3, Martinez 9, Visconti, Jovanovic 5, Modica 6
Coach: Serventi
Arbitri: Vanni Degli Onesti e Nioi.
SCHIO – Pronostico rispettato, ma quanta fatica per il Famila Wuber Schio per battere Umbertide nel “remake” della finale della Coppa Italia della passata stagione. La formazione di Lasi, infatti, ha dovuto rimontare uno svantaggio di 11 punti (23-34 al 19’) costruito sui canestri di Cinili e Stansbury e sulle triple di Modica e Martinez, e sull’ottima disposizione tattica preparata dal coach avversario Serventi.
Dopo l’intervallo Schio ha aumentato l’intensità difensiva concedendo alla Liomatic (peraltro penalizzata dai falli, come testimonia il 13-25 nel computo finale) 6 punti nel terzo quarto (17-6 il parziale), e arrivando al sorpasso con un canestro di Macchi (42-40 al 30’).
Nell’ultimo quarto Umbertide perdeva per falli prima Cinili e poi Stansbury, e pur tuttavia restava in scia fino allo strappo decisivo firmato da Cohen e Masciadri: 9-0 di  parziale che portava il punteggio dal 48-46 del 36’ al 55-46 del 38’.
Il Famila chiudeva vittorioso per 59-49 raggiungendo Taranto in finale per quella che sembra destinata ad essere anche quest’anno la sfida infinita tra le due grandi del campionato di A1.

Commenta