Verso Umbertide, parla Chiara Consolini

store
Postata il 24 Nov 2013 - 9:58am da Famila Schio News
Chiara Consolini

Chiara Consolini

MVP della settimana nella Gazzetta dello Sport (leggi post), esterna di indiscusso talento e dotata di tanta simpatia: e’ Chiara Consolini. Proprio lei, già orange due volte in carriera, ci introduce all’importante sfida in programma oggi a Umbertide tra Liomatic e Famila Wuber Schio.

D. MVP della settimana appena finita: finire in Gazzetta fa sempre contenti…

R. “Si certo, mi sono vista sotto la foto di Prandelli…Scherzi a parte, a La Spezia è stata una vittoria fondamentale per noi in previsione della “Final 4″ di Coppa Italia”. Era importante stare sul pezzo, ci siamo riuscite. Poi arriva la mia prestazione”.

Quali le cose da temere maggiormente del Famila Wuber Schio? 

“C’è un gap fisico e tecnico e Schio ha una roster più profondo del nostro. E l’affiatamento che si è consolidato anche per effetto degli infortuni e delle assenze che ci sono state. Sono elementi che nel corso di una stagione fanno la differenza ma per la partita di domenica noi conteremo anche sul nostro pubblico che ci sostiene sempre”.

Qual è invece l’elemento determinante di Umbertide? 

“Non abbiamo molte armi ma quelle che abbiamo le stiamo usando bene. Velocità e contropiede spesso ci hanno aiutato per uscire da momenti difficili. Devo dire però che siamo cresciute molto nel corso di questa prima parte di stagione. La batosta rimediata a Lucca ci è servita da sprone per dare di più, lavorare più intensamente e anche il gioco è migliorato molto. Dobbiamo continuare con questo passo, la strada è ancora lunga”.

E la tua stagione come sta andando?

“Di quanto fatto finora sono soddisfatta ma il lavoro da fare è ancora tanto. Devo migliorare la tenuta sia sul campo che nel lavoro in settimana. Sono elementi indispensabili soprattutto per sfide come quelle contro il Famila Wuber Schio nelle quali non puoi concedere nulla”.

piedino

Chiara Consolini MVP della settimana

I numeri di Umbertide: 10 punti conquistati nelle prime 6 giornata, le umbre hanno perso solamente contro Lucca (in trasferta) mentre hanno vinto lontano dal PalaLiomatic a Cagliari, LaSpezia e all’Opening Day su Orvieto; in casa Consolini e compagne hanno preso posta piena contro Priolo e Venezia. Bottino complessivo di 421 punti (70,2 punti in media) con il 52% di realizzazione da 2 quasi il 33% da 3. I 41 rimbalzi a gara e gli 11,5 assist completano il quadro statistisco dell’Acqua&Sapone.

Il roster (guarda): Gorini, Santucci, Dotto, Consolini costituiscono l’ossatura tricolore della formazione di Serventi. Le straniere sono le tre statunitensi  Ashleigh Fontanette (play scheda Eurobasket) ex Brno, Chante Balck (pivolt scheda WNBA) e Karisma Penn (ala scheda WNBA); la quarta straniera è Aija Putnina(ala/pivot scheda Eurobasket). Completano il roster Dell’Olio, Tognalini, Margheritelli, Ortolani, Cristofani, e Villarini.

statistiche umbertide

Commenta