Vince Sopron 59-51, Orange battute dalle ungheresi

74ccc97a-2e32-48b5-a3fa-af38659bf70f
Postata il 12 Dec 2019 - 10:19pm da Famila Schio News

Beretta famila Schio che non scaccia il tabù trasferta e cade per 59-51 alla Novomatic Arena di Sopron. Più in palla le padroni di casa che conducono per larghi tratti nel match, ma arcigne le Orange a rimanere a contatto arrivando pari all’inizio del quarto periodo. Si ripete l’ottimo terzo quarto messo in scena a Broni, non basta però questa volta.

Termina con una sconfitta il girone di andata per le scledensi, quattro vittorie e tre battute d’arresto, fattore campo che ha contato il 100% delle volte per la squadra di Vincent, sia positivamente visti i successi del PalaRomare sia negativamente sui campi di Kursk, Fenerbahce ed appunto Sopron.

Non bastano i 16 punti di Sandrine Gruda, in doppia cifra così come Eva Lisec. La magiara Hatar fa valere i suoi 208 centimetri sotto canestro, 11 rimbalzi e 12 punti. In doppia cifra altre sue tre compagne tra cui Crvendakic che si ferma a 16 come Sandrine. Non una grossa differenza statistica nè a livello di percentuali né nelle “altre” voci del tabellino apparte le sei stoppate ungheresi contro nessuna orange.

L’andamento della gara sembrava suggerire che il Famila potesse avere la meglio, sotto per tutto il primo tempo, il lampo del terzo quarto sembrava aver tinto di orange l’inerzia. Brava in questo caso Sopron a ricompattarsi allungando nel finale.

Schio_VS_Montpellier_DSC3142

IL GIRONE: Fenerbahce col successo su Lyon blinda il primo posto (5-2), Kursk aggancia Schio e Montepellier dopo l’overtime con Gdynia. Appena fuori in questo momento dai quattro posti che permettono l’accesso ai quarti di finale proprio Girona, Sopron e Gdynia. Chiude la graduatoria Lyon.

Il fattore campo ha grande rilevanza sul girone, la percentuale di vittorie in casa è vicina all’80% dopo un intero girone d’andata. Non a caso le prime quattro delle graduatoria (Fenerbahce, Montepellier, Lyon e Schio) hanno giovato tutte di quattro gare interne e tre esterne. L’esatto opposto per Sopron, Girona, Lyon e Gdynia. Un girone davvero compatto, le sensazioni e le statistiche suggeriscono che la differenza la faranno le piccole cose.

Ultimo impegno europeo del 2019 a Gdynia in Polonia, Schio forte del successo dell’andata cercherà il primo successo esterno in Eurolega. Tutt’altro che arrendevoli le polacche che dopo una partenza ad handicap hanno buone prestazioni.

SOPRON BASKET [59]: Fegyverneky 9, Varga, Weninger, Crvendakic 16, Czukor, Varga K., Hatar 12, Jovanovic 10, January 11, Dubei 1. All. Karadzic.

BERETTA FAMILA SCHIO [51]: Keys 0, DeShields 6, Lisec 11, Cinili 2, Gruda 16, Chagas, Fassina, Andrè 2, Dotto 5, Battisodo 5, Harmon 4. All. Vincent

Commenta