Al PalaRomare arriva Ragusa nell’anticipo del sabato sera

Laksa-Taylore

Da un big match all’altro. La stagione del Famila Wuber è sempre più sulla cresta dell’onda: in Eurolega le orange stanno percorrendo un cammino fantastico e attendono ora l’ultima, decisiva sfida con Fenerbahce. In Techfind Serie A1 la stagione è finora perfetta con un record di 14 vittorie in altrettante gare, unica squadra in Italia a riuscirci (nel calcio, la Juventus Women si è infatti fermata a quota 12).

La Passalacqua Ragusa proverà domani (palla a due alle ore 19.30) a interrompere questa lunga striscia di vittorie e a violare per la prima volta in campionato il PalaRomare. Le iblee, falcidiate nell’ultimo periodo dal Covid, tornano a giocare una partita ufficiale dopo tre settimane di rinvii; saranno prive però di capitan Consolini (rottura del legamento crociato del ginocchio a fine novembre) mentre la pivot USA Hebard (sostituita temporaneamente da Williams, lunga di Moncalieri), si è appena riaggregata al gruppo e non si sa se sarà della partita. “Potrebbe essere una partita strana – spiega Olbis Andrè – ma non giocando da tempo loro arriveranno in casa nostra ancora più desiderose di riprendere il proprio cammino facendo lo scalpo alla capolista imbattuta.”

Keys-Ragusa

Nella gara d’andata, giocata il 6 novembre al PalaMinardi, Schio si impose 66-70: fu una sfida dai due volti con le scledensi avanti anche di 18 lunghezze nel terzo quarto e poi rimontate fin quasi al pareggio negli ultimi minuti di gara. Fu anche una gara di paura per l’infortunio al naso di Andrè nelle prime fasi di gioco che la costrinse poi ad indossare a lungo la maschera protettiva abbandonata solo poche settimane fa. Straordinarie furono le prove di Gruda e Laksa: 22 punti per entrambe con la lettone che tirò 5/10 dall’arco. “È un infortunio che ormai mi sono messa alle spalle. Domani cercherò di non pensare a quanto accaduto a Ragusa e di giocare al mio meglio come sempre”. L’altro precedente in stagione risale al 27 settembre, semifinale di Supercoppa Italiana: ampia affermazione del Famila Wuber per 99-57.

La Virtus Eirene vanta un particolare primato: è l’ultima squadra infatti ad aver espugnato il PalaRomare in regular season. Era il 20 ottobre 2019 e le siciliane si imposero per 52-70 grazie ai 17 punti di Ibekwe e i 15 di Romeo. In quella partita per Schio un laconico 0/15 dall’arco. “Questa statistica dimostra che Ragusa è una squadra per noi difficile da affrontare e che è sempre riuscita a metterci in difficoltà. Proprio per questo motivo sarà importante rimanere concentrate dal primo all’ultimo minuto.”

Acquista qui il tuo biglietto per la partita

Prossima Partita Eurolega

VS

Giovedì 8 Dicembre Ore 19:30

Prossima Partita Campionato

VS

Domenica 4 dicembre Ore 19:30