Famila Wuber Schio di scena domenica a Campobasso

Nuova trasferta probante per il Famila Wuber che per la nona giornata di Techfind Serie A1 domenica alle 18 va in scena a Campobasso. Le Molisane sono una delle formazioni rivelazione di questo campionato e occupano, assieme a Lucca, il quinto posto in classifica dietro il treno delle big four: Schio, Bologna, Venezia e Ragusa. Proprio le toscane sono state l’unica squadra a riuscire ad espugnare il Palaselvapiana, parquet sul quale ha dovuto cedere il passo anche la Reyer.

crippa-gruda

Il Famila Wuber è l’unica imbattuta in una Techfind Serie A1 piuttosto equilibrata dove non sono mancati già i colpi di scena. Le orange arrivano a questa gara forti anche di una striscia vincente di tre successi consecutivi in Eurolega dove si sono prese lo scalpo di Fenerbahce, Kursk e Galatasaray. Proprio mercoledì coach Dikaioulakos ha potuto schierare per la prima volta il roster al completo visto l’arrivo settimana scorsa di Deshields e il rientro di Andrè dall’infortunio. “È stato bello tornare a giocare – spiega la numero 22 orange – perché mi mancava la squadra. Ho sentito molto la vicinanza dei tifosi in questo periodo e li ringrazio molto. Ora l’obiettivo è tornare presto al massimo della forma”.

Per questa sfida l’allenatore greco dovrà tenere in tribuna per la prima volta due delle sue cinque straniere: una scelta difficile visto l’alto livello di ognuna di esse. Probabile che si ragioni su un turnover in vista anche della trasferta di settimana prossima a Landes.

Campobasso nelle prime otto giornate di campionato ha collezionato cinque vittorie e tre sconfitte arrivate con Lucca, a Broni e a Ragusa. I fiori d’acciaio, in compenso, hanno espugnato la Virtus Segafredo Arena e hanno bloccato in casa la Reyer.

Olbis-Andre

Merito di un roster con tanto talento ed esuberanza che vanta anche delle tinte orange: ex dell’incontro sono infatti Stefania Trimboli e Florencia Chagas, entrambe protagoniste di un ottimo inizio di stagione. Il punto di forza principale della Magnolia, però, è rappresentato dal terzetto di straniere: il pivot Reshanda Gray (20,5 punti e 9,8 rimbalzi), l’ala Robyn Parks (14,5 punti con il 44% dall’arco) e l’altra lunga Nina Premasunac (10,5 punti e 6,9 rimbalzi). Dalla panchina arriva invece il contributo delle italiane Nicolodi, Togliani e la giovanissima Quinonez (classe 2006, già 15’ di media con 5,4 punti).

“Campobasso è un’ottima squadra e lo ha dimostrato contro Venezia e Bologna. Sarà una partita impegnativa: dovremo partire con il piede giusto e non perdere mai il focus sul nostro gioco. Sarà bello ritrovare in campo Florencia e Stefania, darà ancora più pepe alla sfida”.

Diretta streaming su LBFTV.

Prossima Partita Eurolega

VS

Giovedì 8 Dicembre Ore 19:30

Prossima Partita Campionato

VS

Domenica 4 dicembre Ore 19:30