Il Beretta sconfigge anche Galatasaray 76-73

Un’altra partita straordinaria per Schio che si prende anche lo scalpo della capolista Galatasaray per 76-73 e si regala la terza vittoria consecutiva. Una serata ricca di emozioni e di tanti bellissimi traguardi: oltre al successo e al secondo posto nel girone, si è festeggiato il rientro di Andrè dall’infortunio e il debutto determinante di Deshields. Inoltre, questa sera Gruda è diventata la seconda miglior realizzatrice nella storia dell’Eurolega, superando una fuoriclasse come Taurasi.

Che la partita sarebbe stata una vera montagna russa di emozioni lo si intuisce già dalle prime battute di gioco: Williams in contropiede fa più cinque ma con pazienza le orange rientrano e superano con la tripla di Sottana che al quinto vale il 9-7. Rapidissimo controsorpasso ospite con due canestri di Steinberga mentre Keys e Dotto conservano la parità. Gli ultimi minuti di quarto sono, però, tutti scledensi: Crippa dall’arco, Deshields con la rubata e Dotto con la tripla di tabella sulla sirena regalano il 22-13.

Coach Guven mescola le carte e mette in ritmo Davies che offre giocate di livello estremo: otto punti in una manciata di minuti e le turche sono già a meno quattro. Deshields si inventa giocate di talento ma poco dopo le viene fischiato un ingeneroso tecnico che la fa sedere in panchina con tre falli. Schio si tiene a galla con importanti viaggi in lunetta che monetizza al meglio per il 34-30 al 18’. Nel finale, alcune disattenzioni difensive lasciano libere Steinberga e Williams dall’arco che ridanno il vantaggio alle ospiti. Un lampo negli ultimi secondi, firmato Gruda-Keys, fa andare le squadre negli spogliatoi con ancora le orange avanti 39-36.

Deshields-Galatasaray

Una Laksa con le mani fredde fin qui, apre la ripresa sbloccandosi dall’arco mentre Sottana rincara la dose per il 45-38 dopo due giri di lancette. Un altro passaggio a vuoto scledense dopo timeout ospite, permette a Galatasaray di piazzare un parziale di 9-0 che vale il sorpasso con la solita Davies. Il Beretta si ridesta immediatamente e trova un ventaglio di realizzatrici diverse che rispondono alla onnipresente Davies: segnano Andrè, Sottana e Gruda mentre Laksa colpisce ancora dalla distanza per il 58-53 della penultima sirena.

Si entra nell’ultimo quarto con le palpitazioni destinate a crescere costantemente. Collier si prende la scena a suon di punti e rimbalzi: così quando Bilgic e Krajisnik firmano il nuovo sorpasso, la lunga statunitense risponde con il solito coniglio dal cilindro, la tripla del 67-65. Le difese non concedono nulla e i punti arrivano da azioni estemporanee: ancora Collier in contropiede fa più tre ma Krajisnik accorcia; Deshields se ne va in lunetta di forza mentre Laksa firma la terza tripla di serata per il 76-70. Davies colpisce subito dall’arco ma poi il Beretta non concede più nulla: segna Gruda in contropiede ma dopo diversi minuti di revisione all’instant replay, gli arbitri chiudono la sfida sul definitivo 76-73.

Sottana-Galatasaray

Beretta Famila Schio – Galatasaray 76-73 (22-13, 39-36, 58-53)

Beretta Famila Schio: Deshields 10, Mestdagh 0, Sottana 10, Gruda 10, Verona ne, De Pretto ne, Crippa 3, Andrè 4, Dotto 9, Keys 9, Laksa 11, Collier 10

Galatasaray: Sahin ne, Williams 10, Davis 24, Gulcan 5, Balotu ne, Albayrak ne, Yilmaz 0, Bilgic 3, Steinberga 16, Basaran 0, Krjisnik 15, Aydin 0

Prossima Partita Eurolega

VS

Giovedì 8 Dicembre Ore 19:30

Prossima Partita Campionato

VS

Domenica 4 dicembre Ore 19:30