Il Famila Wuber doma una combattiva Lucca per 68-46

Opening Day impegnativo per il Famila Wuber che, martoriato dalle assenze (oltre a De Pretto e Mestdagh out anche Gruda), deve sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione di una Gesam Gas combativa soprattutto in difesa nei primi venti minuti. Le toscane tengono infatti Schio a soli 23 punti all’intervallo ma poi subiscono la riscossa orange nel secondo tempo: 45-19 il parziale della ripresa che consegna al Famila un’ampia vittoria finale. 

Tante le palle perse di Dotto e compagne, un po’ impallate nei primi quarti ma decisamente più sciolte poi: la grande presenza a rimbalzo permette di aggiustare la mira e prendere il largo con le triple delle esterne. Quattro le giocatrici in doppia cifra con André che si porta a casa anche 14 rimbalzi.

Verona_vs_Lucca

Sblocca la contesa Crippa dall’arco, seguita dall’assolo di Dietrick che segna dalla lunga distanza e poi deposita due contropiedi: 3-7 al quarto. Schio si desta con Laksa e con le rotazioni dalla panchina, cambiando volto alla prima frazione: segnano Andrè, Grigalauskyte e Verona con un gioco da tre punti. Parziale di 11-0 e squadre che vanno al primo riposo sul 14-7.

La nuova energia trovata in attacco dalle orange svanisce presto: Dietrick raggiunge la doppia cifra con la seconda tripla di serata mentre Natali diventa la seconda biancorossa ad andare a segno. Il Famila Wuber si sblocca solo in parte dalla lunetta con Keys ma al 16’ Kaczmarczyk impatta prima del sorpasso di Miccoli (18-20). Il controsorpasso arriva ancora per merito di Keys che infila la seconda tripla orange di serata ma poi commette il terzo fallo personale: ne approfitta ancora la Gesam Gas che chiude avanti 23-25 il primo tempo.

Cambia volto il Famila Wuber al rientro in campo e in appena due minuti segna 10 punti: arrivano le triple di Sottana e Laksa mentre sotto le plance cresce il dominio a rimbalzo delle orange (17 alla fine i rimbalzi offensivi). Showtime di Sottana che completa un gioco da quattro punti e poi infila un altro tiro pesante per il primo vantaggio in doppia cifra: 40-30 a metà quarto. In difesa Schio costringe la Gesam Gas a numerose infrazioni di 24” mentre in attacco macina punti dalla lunetta con André: la lunga azzurra fa 5/6 dalla linea della carità e chiude il terzo quarto sul 45-33.

Lucca prova l’ultimo assalto a inizio frazione con Gianolla e ancora Dietrick dalla distanza ma la fiducia scledense ora è totale: prima risponde Verona con cinque punti personali, poi allunga Grigalauskyte mentre nel finale pioggia di triple da parte di Laksa, Dotto e Verona che chiudono la contesa sul 68-44. 

La sintesi della partita sarà visibile in replica lunedì sera alle 22.35 sul TeleChiara (ch14 DTT)

Credits fotografie: Elio Castoria | Lega Basket Femminile

Andre_vs_Lucca

Famila Wuber Schio – Gesam Gas e Luce Lucca 68-46 (14-7, 23-25, 45-33)

Famila Wuber Schio: Del Pero 0, Sottana 10, Verona 13, De Pretto ne, Crippa 3, Grigalauskyte 8, Andrè 11, Dotto 3, Keys 5, Laksa 15

Gesam Gas e Luce Lucca: Azzi 0, Pellegrini 0, Natali 4, Dietrick 15, Parmesani 3, Kaczmarczyk 7, Miccoli 10, Valentino 2, Gilli 3, Frustaci 0

Prossima Partita Eurolega

VS

Giovedì 8 Dicembre Ore 19:30

Prossima Partita Campionato

VS

Domenica 4 dicembre Ore 19:30