Il Famila Wuber supera a domicilio l’USE Empoli per 90-64

Decimo successo consecutivo in campionato per il Famila Wuber che supera a domicilio l’USE Empoli per 90-64 con un terzo quarto decisivo da 33 punti segnati. Nonostante fosse una gara da testacoda con le toscane ultime in classifica con un solo successo stagionale, la sfida è stata viva e vibrante nei primi due quarti nei quali le orange non sono mai riuscite a scrollarsi di dosso le avversarie. Altra giornata complicata sul fronte dell’infermeria con Verona e Sottana a roster solo ad onor di firma mentre Collier e Deshields hanno seguito la partita dalla tribuna.

Mestdagh-Schio-Empoli

La sfida viaggia in equilibrio sin dalla palla a due con una Jeune scatenata da 13 punti in dieci minuti. Dall’altro lato è Gruda a fatturare il maggior numero di punti, anche lei già in doppia cifra nel primo quarto: suoi i canestri dei tentativi di allungo sull’11-5 e sul 21-14. Le toscane si tengono a contatto soprattutto grazie ad una straordinaria precisione nel tiro dall’arco: è Stoichkova con la bomba a impattare a quota 22 prima del canestro a fil di sirena di Keys per il 24-22 dei primi dieci minuti.

Le assenze di Verona e Sottana costringono Dikaioulakos a schierare Del Pero da playmaker e la giovane numero uno risponde meravigliosamente alla fiducia del coach greco: al 12’ infila due triple in sequenza per il 33-24 scledense. Arriva immediata la risposta empolese mentre la gara si innervosisce tra falli e proteste: Baldelli e Rembiszewska (che esce poi infortunata per un colpo al viso) pescano dei circus shot per il meno tre ospite. Mentre Laksa spara stranamente a salve dall’arco, Jeune, Baldelli e Dotto danno spettacolo dalla distanza e il primo tempo si chiude su un interessante 44-36.

Del-Pero-Schio-Empoli

Per la prima volta Schio trova la doppia cifra di vantaggio alla ripresa del gioco con Gruda e Laksa: le biancorosse, però, annullano subito questi canestri e allora Kim Mestdagh torna a vestire i panni della cecchina: tre triple a segno consecutive a cui se ne aggiungono altre due ancora di Del Pero. Il Famila inchioda l’attacco ospite e vola sul 77-52.

Ultimi dieci minuti in cui le orange, in campo con un quintetto tutto italiano, alzano il piede dall’acceleratore prendendosi i richiami di coach Dikaioulakos che vuole vedere le sue giocatrici sempre alla massima intensità. Siamo in pieno garbage time che regala, però, ancora spettacolo con Jeune e i canestri di Keys che taglia il traguardo dei mille punti in serie A1. La firma finale è quella di Andrè che chiude la partita sul 90-64.

 

Famila Wuber Schio – Use Scotti Rosa Empoli 90-64 (24-22, 44-36, 77-52)

Famila Wuber Schio: Del Pero 15, Mestdagh 20, Sottana ne, Gruda 18, Verona ne, Crippa 2, Andrè 11, Dotto 3, Keys 17, Laksa 4
Use Scotti Rosa Empoli: Jeune 26, Ruffini 0, Stoichkova 7, Lucchesini 0, Baldelli 13, Williams 2, Ravelli 9, Manetti 3, Narviciute 2, Rembiszewska 2, Bocchetti ne

Prossima Partita Eurolega

VS

Giovedì 8 Dicembre Ore 19:30

Prossima Partita Campionato

VS

Domenica 4 dicembre Ore 19:30