Il Famila Wuber vince a Lucca 38-82

Gaye-Lucca

Il Famila Wuber vince a Lucca 38-82 una partita surreale, nel recupero della quattordicesima giornata di Techfind Serie A1. La Gesam Gas si è potuta presentare con solo cinque giocatrici dal momento che il resto della squadra presenta sintomi assoggettabili al Covid-19; la Federazione non ha però concesso il rinvio della gara che si è rivelata essere un allenamento per le orange, anch’esse prive di De Shields, Dotto e Mestdagh. Importante sottolineare anche l’età delle giocatrici toscane scese in campo: esclusa Kaczmarczyk (classe 1989), Gilli e Natali hanno 20 anni, Azzi 18 e Valentino 17.

La sfida si è svolta al piccolo trotto con Schio che ha onorato la partita nel rispetto dell’avversaria. C’è davvero poco da raccontare con il Famila avanti 10-30 al decimo e 25-53 a metà gara: particolarmente preciso dall’arco (13/26 alla fine) con Beatrice Del Pero a segno con 5 triple come Laksa. Nel secondo tempo sono arrivati i primi punti di Martina Mutterle, proveniente dalle giovanili orange, aggregata alla squadra in questa trasferta: un esordio storico in serie A1 per lei a soli 15 anni e 4 mesi!

Davvero encomiabile lo spirito dei tifosi lucchesi che hanno sostenuto la propria squadra, ridotta ai minimi termini e hanno accompagnato il finale di partita con uno scrosciante applauso per quanto fatto vedere in campo dalle proprie giocatrici. 

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca – Famila Wuber Schio 38-82 (10-30, 25-53, 29-66)

Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca: Azzi 4, Natali 21, Kaczmarczyk 6, Valentino 4, Gilli 3

Famila Wuber Schio: Del Pero 17, Gaye 10, Sottana 2, Gruda 6, Verona 9, Crippa 5, Andrè 6, Keys 6, Laksa 17, Mutterle 4

Credit foto: Roberto Liberi | Gesam Gas & Luce Le Mura Lucca

Prossima Partita Eurolega

VS

Giovedì 8 Dicembre Ore 19:30

Prossima Partita Campionato

VS

Domenica 4 dicembre Ore 19:30